ANSPI

L’Associazione Nazionale San Paolo Italia (ANSPI) nasce come frutto del Concilio Vaticano II grazie all’opera di Mons. Battista Belloli, definito il “Prete degli Oratori”. In quegli anni (1962-1965), la Chiesa inizia a dialogare in maniera incisiva con la Società che si sta pian piano modernizzando.

Attraverso lo sport, l’animazione del tempo libero, l’ANSPI cerca di diffondere uno stile educativo basato essenzialmente sull’ecclesialità e sulla manifestazione dell’amore di Dio, mediante uomini e donne che si esprimono nel reciproco dono di sé.

Constatando la volontà e il successo di un’intensa attività in vernacolo, il 13 aprile 1989, nella Parrocchia dei Santi Angeli Custodi, nasce l’ANSPI come Circolo polivalente denominato “Il faro” e ha come primo presidente il Vicario parrocchiale Don Vincenzo Marinaci. Con lui si cerca di crescere, sia sotto l’ambito formativo-spirituale, sia anche come attori. Con alle spalle un ricco bagaglio artistico, grazie alle commedie in vernacolo di Protopapa e Fiorentino (due ottimi autori leccesi), Don Vincenzo lancia l’idea del musical e nasce il primo dramma sacro: “Il tradimento”, una rievocazione storica della Passione, Morte e Risurrezione di Gesù, arricchito da musiche, canti balletti e scene attualizzate per rendere il messaggio di Cristo ancora presente e vivo nei nostri giorni.

            Dopo Don Vincenzo, tra alti e bassi, dovuti a un turn-over degli aderenti e simpatizzanti, il gruppo teatrale si rinnova, ma continua sulla scia dei pionieri lanciando altre commedie in vernacolo e diversi drammi sacri.

Con il nuovo Parroco Don Enrico Chirizzi si cerca di far viaggiare l’Associazione con una marcia in più, cercando di far decollare il settore sportivo e culturale. Nasce il concorso nazionale di poesia “Il faro” che nel corso degli anni diviene un appuntamento fisso nel programma associativo, con numerosi partecipanti di tutta Italia.

Nasce la “Stracittadina degli Angeli”, una gara podistica amatoriale e il premio artistico “Il Presepio nelle famiglie” che ha il suo culmine nel giorno dell’Epifania con premiazioni e spettacoli vari.

Negli ultimi anni, l’ANSPI è promotrice di alcune iniziative che riscuotono sempre un ottimo successo. Tra queste spicca la Mostra d’Arte Natalizia organizzata durante l’Immacolata; ogni anno si espongono preziose e artistiche statue in cartapesta tipiche della cultura salentina che accompagnano i visitatori a riscoprire lo splendore e la storia dell’arte religiosa apprezzata e riconosciuta in tutto il mondo.

Durante la Novena del Santo Natale, si organizza il Concorso “Il Presepe nelle vie”, un’iniziativa religiosa e culturale che avrà il fine di riscoprire il vero senso del Natale e di aiutare le famiglie della parrocchia ad una maggiore socializzazione.

Il gruppo teatrale, oggi, totalmente rinnovato, dopo un lungo periodo di assenza dal palcoscenico è tornato in auge con commedie in vernacolo apprezzate da un folto pubblico e durante il mese di aprile si organizza la “Festa di Primavera” con esibizione di aquiloni e l’allestimento dei balconi fioriti.

Attualmente il Consiglio direttivo è composto dal Presidente Emilia Blasi, Giovanni Bracciale, Angelo Pennetta, Chiara Alemanno, Andrea Notarpietro, Cosimo Mazza e Danilo Marangio.